Vuoi comprare recensioni false per il tuo e-commerce? Ecco perché non dovresti farlo.

perché non comprare recensioni false

Se stai pensando di comprare recensioni (false) ti consigliamo di cambiare idea. Scopri perché leggendo questo articolo.


Negli ultimi tempi tra gli e-commerce sta dilagando un fenomeno davvero negativo, ovvero l’acquisto di recensioni false.

Non è un caso che le keyword “Comprare recensioni”, “Comprare recensioni Google” e “Comprare recensioni false” siano molto ricercate sul web.

E forse hai trovato questo articolo proprio digitandole sulla barra del motore di ricerca!

Eppure acquistare feedback positivi falsi è sconveniente per il tuo Business: perché invece non ti affidi ad una piattaforma di recensioni per e-commerce, come eShoppingAdvisor.com?

In questo articolo parliamo dei motivi per cui non dovresti comprare recensioni positive e come puoi invece ottenerle grazie alla nostra piattaforma.

Iniziamo subito.

Scrivere (e acquistare) recensioni false è un reato.

Ebbene sì, scrivere recensioni false è illegale: ne abbiamo parlato nell’articolo “Scrivere false recensioni on line è reato. Ecco perché scegliere i feedback garantiti“.

Ma in realtà potresti essere denunciato anche tu, magari da uno o più concorrenti, per averle comprate.

Infatti acquistare recensioni positive potrebbe essere segnalato come atto di concorrenza sleale. Sarà la Polizia Postale ad indagare a riguardo e stabilire l’entità del risarcimento ai tuoi concorrenti.

Vuoi acquistare recensioni su Google? Ma a Google questo comportamento non piace.

L’intero lavoro di Google si basa sul rapporto di fiducia costruito con i suoi utenti.

Le persone si affidano a Big G per trovare informazioni accurate in risposta a qualsiasi interrogativo (query), e non è raro che cerchino anche recensioni sugli e-commerce.

Proprio per il rapporto di fiducia sopracitato, è davvero importante che tali recensioni siano accurate e genuine.

Stai pensando comunque di acquistarle?

Sappi che comprando recensioni false su Google My Business o, più in generale, laddove ci sia un risultato di ricerca locale che includa una mappa sarai probabilmente scoperto da Google.

Gli algoritmi del motore di ricerca, e anche i suoi dipendenti, sono infatti più intelligenti di quello che puoi immaginare.

Google bannerà la tua scheda My Business dai risultati della ricerca…e i tuoi clienti si chiederanno il perché.

Il danno alla tua reputazione online supererà di gran lunga i benefici percepiti dall’aumento temporaneo delle tue recensioni (false).

Le recensioni false… Si notano. E compromettono la tua reputazione.

recensioni false compromettono la reputazione

Sai che le recensioni false non sono difficili da individuare?

Possiamo distinguerle in due tipologie:

  1. Recensioni false trascurate. Sono formulate in italiano non troppo corretto e spesso non hanno alcuna rilevanza utile per l’e-commerce o il prodotto in questione.
  2. Recensioni false dettagliate (fin troppo). Presentano numerose foto – spesso professionali -, il tono di voce è eccessivamente entusiasta e il gergo stranamente tecnico.

E gran parte degli utenti online le riconoscono, eccome se le riconoscono. Molti perfino a colpo d’occhio, tanto sono abituati a leggerle su Amazon (o su altre piattaforme in cui le recensioni non vengono verificate).

A causa di queste recensioni il tuo negozio perderà credibilità e reputazione online. Perché mai un ottimo e-commerce dovrebbe comprare dei feedback falsi?

Dunque la morale di questo articolo è la seguente: non dovresti pagare per le recensioni false, bensì lavorare sodo per ottenere più recensioni autentiche.

Ti stai chiedendo come fare?

Continua a leggere e lo scoprirai.

Come ottenere più recensioni (autentiche) per il tuo e-commerce.

Sei sicuro di lavorare in un modo soddisfacente per i tuoi clienti?

Ottimo. Allora non dovresti aver bisogno dei nostri consigli per evitare le recensioni negative, ma solo delle seguenti indicazioni per ottenere più feedback:

  1. Iscriviti ad una piattaforma di recensioni pubblica come eShoppingAdvisor.com.
  2. Invita i tuoi clienti a scrivere recensioni per il tuo e-commerce. A tal proposito puoi usufruire del sistema di invito automatico dedicato agli eshop registrati.
  3. Sfrutta il principio della riprova sociale. Ecco qualche esempio a riguardo:
    • condividi su Facebook le recensioni positive dei tuoi clienti
    • utilizza i Rich Snippet SEO per mostrare la valutazione del tuo negozio su Google (anche in questo caso ci pensiamo noi di eShoppingAdvisor)
    • mostra le recensioni sulla Home page del tuo sito utilizzando il nostro widget interattivo.
  4. Utilizza un approccio Human to Human. I tuoi clienti si sentiranno importanti e si affezioneranno a te e al tuo e-commerce. Saranno dunque più propensi a lasciare recensioni positive.
  5. Lavora sulla User Experience del tuo eshop e migliorala nettamente.
  6. Garantisci ai tuoi futuri acquirenti recensioni verificate e certificate.

Ed ora approfondiamo quest’ultimo punto.

Recensioni false VS recensioni verificate e certificate

Comprare recensioni false ti fa perdere reputazione online, la fiducia dei clienti e, oltretutto, non è propriamente legale.

Le recensioni verificate e certificate invece rendono il tuo e-commerce affidabile e trasparente.

Ma cosa sono, nello specifico, queste recensioni?

Ecco subito tutti i dettagli:

  • Recensioni verificate: sono i feedback che i tuoi clienti lasciano spontaneamente, senza “passare” per il tuo invito. E, a proposito, su eShoppingAdvisor.com le recensioni sono tutte verificate. Questo significa che ogni recensione viene esaminata dal nostro team preposto e approvata solo se rispetta le Condizioni di utilizzo del sito.
  • Recensioni certificate: sono quelle che i tuoi clienti scrivono dopo aver cliccato sul link di invito a recensire. Si tratta dunque di feedback provenienti da un acquisto provato, e sulla nostra piattaforma presentano un bollino che le contraddistingue. Eccolo qua sotto:

recensioni false vs recensioni certificateIn conclusione

Le recensioni false sono da evitare per i seguenti motivi principali:

  1. Non sono legali.
  2. Vanno contro le normative di Google.
  3. Compromettono la tua reputazione sul web.

Il nostro consiglio per raccogliere più recensioni positive autentiche è di spronare i tuoi clienti a scrivere recensioni e migliorare in generale la gestione dei feedback mediante l’iscrizione ad eShoppingAdvisor.com.

Non aspettare oltre!

Team eShoppingAdvisor

Siamo un Team di persone appassionate con il chiaro obiettivo di far emergere sul web il portale eShoppingAdvisor.com quale guida di riferimento per lo shopping online ed efficace strumento per migliorare costantemente il posizionamento sul web dei piccoli e medi-ecommerce.

Posted in B2B

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *