Come migliorare istantaneamente la reputazione del tuo e-commerce sfruttando i giusti Widget

widget per ecommerce approfondimento

I Widget, l’arma segreta degli e-commerce che funzionano!

Al giorno d’oggi, le PMI medio piccole che intendono vendere in modo consistente sanno bene di non potersi più affidare al vecchio negozio su strada. Ecco, non ci serve la sfera di cristallo per sapere che al 99% questo lo sai anche tu! È pacifico infatti che al giorno d’oggi l’opportunità si celi dietro l’apertura di un buon e-commerce.

Con una giusta reputazione ed i giusti mezzi, è possibile riuscire a vendere numerosi prodotti, ottenendo ottimi ricavi ed un buon metodo per migliorare istantaneamente la propria reputazione sul web, dunque i propri ricavi è quella di affidarsi ai giusti Widget per il proprio business online.

Ma cosa sono i widget e come è possibile capire quali implementare nella propria attività di vendita?

Quella che leggerai ora è un’analisi semplice, diretta e completa in merito al mondo dei Widget per il tuo e-commerce, leggendo questo articolo capirai come sfruttarne le opportunità e utilizzarli in modo corretto.

Ok Widget ma cosa sono?

Se intendi migliorare la reputazione del tuo e-commerce in primo luogo dovrai comprendere cosa sono i widget.

Difatti, solo dopo aver capito di cosa stiamo parlando esattamente ti sarà possibile ragionare su quali Widget implementare per aumentare in tempi record la reputazione.

I widget sono strumenti che vengono implementati nell’interfaccia grafica del tuo sito web e-commerce, il più delle volte attraverso l’inserimento di qualche piccola riga di codice. Questi strumenti servono per ricordare all’utente finale alcune informazioni da apprendere o alcune azioni da compiere prima o dopo aver acquistato un determinato prodotto.

Oltre a ciò, esistono widget che possono guidare l’utente, aiutandolo a compiere un acquisto mirato. Se implementati alla perfezione con il proprio sito, i widget possono davvero far felice il tuo potenziale cliente, invogliandolo a ritornare sul portale per poi acquistare ancora.

Non male vero?

Per riuscire a donare all’utente una sensazione di piacere durante l’acquisto, dato che questi possono comparire in posizioni diverse è opportuno conoscere come posizionare i widget all’interno di ogni pagina web.

Widget: in base a cosa posizionarli?

Ebbene si, ci sono determinati parametri da rispettare. Difatti, i widget possono essere molto utili per donare all’utente un’esperienza d’acquisto ottimale, ma attenzione a non esagerare. Troppi potrebbero infatti esasperare l’utente e portarlo ad abbandonare il sito velocemente.

Oltre a ciò, una gran moltitudine di widget potrebbero confondere o peggio ancora distrarlo e sopraffatto da tutti gli stimoli si troverebbe a capire davvero poco in merito alle offerte ed alle promozioni presenti sull’e-commerce.

Siamo certi che tu non voglia questo, giusto?

La prima cosa dell’e-commerce da tenere sotto controllo quindi, è l’ordine dei widget. I widget devono essere ordinati non solo per quanto riguarda la posizione ma anche nello stile grafico. Difatti, ogni widget dovrebbe essere bello da vedere sotto il punto di vista estetico. La grafica di questi strumenti opzionali e complementari dovrebbe adattarsi alla perfezione allo stile del sito ma essendo questi il più delle volte richiamati da siti terzi le cose spesso si  mettono non bene da questo punto di vista.

Per questa ragione, magari prima di lanciare un sito sul portale dell’e-commerce sarebbe bene – leggi sempre necessario – controllare il codice CSS del widget, adattandolo a quello del tuo portale.

Questo della linea grafica è un grosso problema per tantissimi siti web. Se ci pensiamo ogni e-commerce infatti ne ha una tutta sua. Se vogliamo implementare dei widget in maniera corretta è bene dunque che questi conservino uno stile grafico che sia il più neutro possibile.

Quando abbiamo sviluppato i Widget su eShoppingAdvisor abbiamo non a caso posto la massima attenzione a questo aspetto regalando ad ogni widget un layout neutro in diversi colori così da garantirti un integrazione camaleontica 100% in linea con il layout del tuo e-commerce.

Oltre che per posizione, è bene classificare i widget per ordine di importanza. Quelli che possono donare un vero aiuto all’utente nel complesso dell’esperienza d’acquisto dovrebbero ad esempio certamente essere posti in cima al sito.

Se presenti, proprio a riguardo, sarà bene ad esempio posizionare quelli relativi all’upsell, ovvero quei particolari widget che incentivano l’utente a comperare molteplici prodotti. Sempre sulla stessa logica sarà quindi utile posizionare in modo che siano ben visibili widget che mettono in evidenza gli articoli di vendita a tariffe stracciate per un periodo di tempo limitato.

Un primo acquisto difatti può attirare il cliente e spingerlo in futuro a ritornare sul sito magari per approfittare di ulteriori offerte last minute e che facciamo, lo lasciamo scappare?

Infine, come sempre sul web è bene ricordare di posizionare anche a livello di widget quanto possa essere davvero utile per l’utente. Widget “belli a livello grafico” ma privi di un riscontro pratico e finalizzato  ad incentivare l’acquisto in realtà saranno con grosse probabilità del tutto inutili.

Come sempre, alla base, anche in questo caso, troviamo sempre il buonsenso. Prima di posizionare un widget è bene mettersi nei panni dell’utente a comprendere quanto può essere utile a coloro che vogliono acquistare in modo semplice e rapido.

Ok, andiamo al dunque: quali widget implementare nel proprio portale e-commerce?

A questo punto prima di dirti che SI, devi provare i nostri widget, cercheremo di capire quali potresti pensare di implementare nel tuo portale di vendita. Per farlo ti parleremo di alcuni tra i più utilizzati in assoluto, così da sperimentare nuove tecniche sul tuo sito online.

google maps widget

L’immancabile Google Maps Widget

Il primo widget che non può mancare in un sito è Google Maps Widget. Questo widget permette di implementare nel tuo sito le mappe più famose di internet. Inserire una mappa all’interno dell’e-commerce può essere utile se si possiede una sede fisica che si occupa anche di acquisti in negozio.

Allo stesso tempo, il Widget di Google Maps può anche essere utile per visualizzare le spedizioni inviate da diverse parti d’Italia. Inoltre, il Widget di Google Maps è molto utile anche per la versione mobile dell’e-commerce, dal momento che questo strumento aumenta la velocità della versione Mobile del sito, collegandosi direttamente all’app ufficiale di Google.

Google Maps Widget è un ottimo sistema per accrescere la fiducia che i clienti potenziali possono avere nel sito, dal momento che statisticamente le persone sono portate ad acquistare in modo più sicuro se sanno che lo shop online possiede anche una sede fisica attiva ed esistente.

Google Maps widget lo trovi qui: https://www.googlemapsgenerator.com/it/

optin monster widget per ecommerce

OptinMonster

Tra tutti quelli che abbiamo provato OptinMonster si è rivelato il widget ideale per riuscire ad implementare il traffico dal proprio e-commerce, facendo maggiori visite mese dopo mese.

Questo plugin esce in primo piano quando vengono compiute determinate azioni dall’utente finale.

OptinMonster consente di convertire i propri utenti in iscritti al sito. Ciò diventa di fondamentale importanza se si utilizza anche un sistema di newsletter nel proprio portale di vendite sul web. Con gli utenti che diventano iscritti al servizio newsletter in modo quasi automatico, risulta essere semplice inviare ai propri clienti le ultime promozioni disponibili, invogliandoli a ritornare per compiere nuovi acquisti.

Lo trovi qui:https://optinmonster.com/

floating social media widget

Floating Social Media Icon

Nei tempi odierni, i social network sono diventati fondamentali anche per quanto riguarda il mondo dell’e-commerce.

Per accrescere la propria reputazione come e-commerce ed acquisire un pubblico nuovo è bene installare widget di questo genere. Tale strumento opzionale permette a coloro che visitano il portale web di connettersi ai social in pochi passaggi, magari lasciare un like o recensioni. In particolare quest’ultime sono fondamentali se si vuole aumentare la propria reputazione come shop online sicuro ed affidabile.

Se vuoi implementare i social sul sito puoi certamente sfruttare questo tool: https://sharethis.com/

widget eshopping advisor

Testimonial Widget

Tra i plus che eShoppingAdvisor offre ai propri clienti troviamo appunto  i widget più importanti per accrescere la fama su internet. Quelli relativi alle recensioni sul tuo sito e-commerce.

Questi widget sfruttano direttamente l’opinione che i clienti passati hanno avuto sul tuo shop online con l’obiettivo di rassicurare i tuoi potenziali clienti proprio durante la delicatissima fase di pre-acquisto.

I testimonial widget invitano inoltre coloro che hanno acquistato sul sito o hanno messo oggetti nel carrello ha lasciare un pensiero inerente al portale web.

Tramite un semplice copia incolla potrai ad esempio piazzare i commenti e le recensioni migliori in home page, così da mostrarle a chiunque visiti il sito. Si tratta di un eccellente metodo per far vedere agli altri che l’e-commerce soddisfa i propri clienti e riesce a garantire un’esperienza d’acquisto eccezionale sotto ogni punto di vista. Una volta dentro la tua area riservata li troverai ad un click di distanza disponibili per un copia/incolla e ti si presenteranno così:

Decisamente da non perdere non trovi?

Widget: possono davvero essere utili?

In ultima analisi, i giusti widget possono essere utili per mantenere il contatto con i propri clienti ed accrescere la propria reputazione. Implementare widget nel proprio sito può portare alcuni vantaggi, ma è lecito non aspettarsi miracoli. Per assistere ad una crescita costante del sito web ed aumentare le vendite dovrai infatti continuare impegnarsi al massimo e curare costantemente il portale di vendita, con aggiornamenti, promozioni speciali e tante innovazioni.

Team eShoppingAdvisor

Siamo un Team di persone appassionate con il chiaro obiettivo di far emergere sul web il portale eShoppingAdvisor.com quale guida di riferimento per lo shopping online ed efficace strumento per migliorare costantemente il posizionamento sul web dei piccoli e medi-ecommerce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto sul blog eShoppingAdvisor!