Recensioni editoriali efficaci: come recensire un libro in 7 mosse

come recensire un libro

Come recensire un libro in maniera ottimale ed imparare a scrivere recensioni efficaci.


Perché scrivere una recensione su un libro?

Le recensioni, che siano sui libri, sui film o sugli e-commerce, sono fondamentali sia per chi le legge sia per gli autori/aziende oggetto di critica.

Chi cerca recensioni desidera avere un’anticipazione di ciò che lo aspetta una volta effettuato l’acquisto. Leggere i feedback delle altre persone consente dunque di evitare cattive sorprese come truffe online oppure libri e film di scarsa qualità.

Invece gli autori e gli e-commerce che ottengono recensioni positive migliorano la propria reputazione e conquistano la fiducia degli acquirenti, mentre possono utilizzare quelle negative per ottimizzare il proprio lavoro.

Oggi vogliamo concentrarci sulle recensioni editoriali ed illustrarti come recensire un libro in 7 semplici mosse.

Se ami scrivere opinioni devi assolutamente provare eShoppingAdvisor.com, il portale delle recensioni per e-commerce! La registrazione (completamente gratuita) ti permette di fare carriera come recensore ed accedere a sconti dedicati agli iscritti. Clicca qui per scoprire tutti i vantaggi!

1) Cerca informazioni sull’autore del libro e sul suo stile

La recensione di un libro inizia a monte, ancor prima della sua lettura.

A tal proposito ti consigliamo di informarti accuratamente sull’autore, sul periodo storico in cui ha redatto l’opera e sullo stile utilizzato.

“Studiare” questi dati ti permette di scrivere una recensione precisa ed esauriente, ed aver più possibilità di diventare l’affiliato/a di una casa editrice.

2) Leggi attentamente il libro da recensire e prendi appunti

Non diamo per scontato il benché minimo passaggio: prima di recensire un libro è necessario leggerlo!

recensioni editoriali: come recensire un libro

Quindi in questo caso ti consigliamo di NON prendere l’esempio di Oscar Wild, il quale affermava “I never read a book I must review; it prejudices you so”, ovvero “Non leggo mai i libri che devo recensire; farlo ti influenza molto”.

Anzi, la tua lettura dovrebbe essere estremamente attenta. Potresti per esempio prendere appunti, annotare le frasi che ti colpiscono maggiormente e le tue interpretazioni riguardo i passaggi meno chiari.

Anche prendere nota dei personaggi può essere una buona idea, soprattutto se risultano essere tantissimi ma possiedono tutti delle parti fondamentali (conosci le opere di Agatha Christie? Ecco).

Ed ora entriamo nel vivo della recensione.

Vorresti recensire anche delle opere cinematografiche? Leggi il seguente articolo: “Recensioni e critica cinematografica: ecco come funziona veramente“!

3) Come recensire un libro? Introducilo!

Quando scrivi la recensione di un libro è fondamentale introdurre l’opera ai lettori del tuo articolo, i quali potranno soddisfare le loro curiosità ed entrare nel vivo dell’argomento.

Puoi dunque parlare delle seguenti tematiche:

  • storia dell’autore ed eventuali premi ricevuti nel corso della sua carriera
  • anno e periodo storico di pubblicazione
  • genere letterario
  • particolarità sia sull’autore che sul testo

Eventualmente puoi anche scrivere qualche nota riguardo la casa editrice e perfino il contesto di lettura (dove ti trovavi quando hai iniziato a leggere? Come mai hai scelto questo libro?).

4) Parla della trama del libro

Dopo aver scritto l’introduzione, racconta la trama del libro.

Mi raccomando: senza fornire troppi dettagli o “fare spoiler” sul finale ed eventuali colpi di scena! A questo ci pensa già largamente Wikipedia.

I lettori della tua recensione stanno, con tutta probabilità, pensando di leggere il libro. Se gli togli la magia e quindi la curiosità non prenderanno più in considerazione l’opera (né le tue future recensioni).

5) Fornisci una tua personale chiave interpretativa

Che recensione sarebbe senza la tua interpretazione personale del libro?

Non avrebbe senso di esistere, quindi forniscila senza timore. Analizza meticolosamente le tematiche trattate nel corso dell’opera e valuta in quale misura l’autore sia riuscito a delinearle.

Per aiutarti a trovare e scrivere la chiave di lettura e le tematiche trattate puoi anche citare (anche in questo caso senza anticipare troppo) alcune frasi del libro.

6) Fornisci una valutazione generale sul libro

come recensire un libro: opinione finale

Il cuore di una recensione è proprio la tua opinione sul libro, ma non dovresti limitarti a un “Mi è piaciuto/non mi è piaciuto”.

Eh no, qui la faccenda si fa tosta.

Ecco infatti quali sfaccettature dovresti valutare:

  • la forma e la grammatica: sono curate o trascurate? Sono presenti dei refusi o errori più grossolani?
  • i contenuti: sono di qualità? Sono scorrevoli? Le eventuali citazioni storiche sono corrette o presentano delle imprecisioni/contraddizioni?
  • altre particolarità (per esempio la suddivisione dei paragrafi e lo stile narrativo)

Cerca di scrivere nel modo più oggettivo possibile, senza sprofondare nella critica eccessiva né nelle lodi.

7) Offri ai lettori una valutazione finale 

Nella scrittura della valutazione finale evita frasi trite e ritrite come “È un libro bellissimo/unico/interessante” oppure “È un libro mediocre”. Inoltre cerca di non consigliare (o sconsigliare) esplicitamente l’acquisto.

Chi ha sotto gli occhi la tua recensione deve decidere autonomamente, senza pressioni, se voglia leggere o meno quel libro.

Consigli extra sulla scrittura di recensioni

Ora sai come recensire un libro, ma vogliamo fornirti alcuni consigli bonus a riguardo.

Eccoli:

  • La tua recensione dovrebbe attrarre i lettori, appassionarli e mai annoiarli. Prediligi uno stile dinamico, e, se pertinente al libro o se in linea con il pubblico, anche divertente.
  • Abolisci i giri di parole e prediligi la paratassi (ovvero l’utilizzo di frasi principali indipendenti ed unite tra loro mediante congiunzioni o virgole). Adottare questo stile rende una recensione scorrevole e semplice da leggere.
  • Recensisci soprattutto i libri che hai apprezzato: gli articoli sui libri graditi sono, di solito, quelli più interessanti e scritti con maggior impegno.

Ma un’ultima cosa, forse la più importante… Dove si recensisce un libro?

Dove recensire un libro

Se avessi un blog personale probabilmente non staresti neanche leggendo questo paragrafo.

Quindi, se non hai intenzione di aprirne uno, puoi scrivere le tue recensioni sui libri collaborando con piattaforme web apposite.

Ecco di seguito le principali in Italia:

  • leggereacolori.it
  • mangialibri.com
  • anobii.com
  • qlibri.it

Collaborando con uno o più siti puoi ricevere libri (in genere in formato elettronico) gratuitamente e scrivere delle recensioni a riguardo. Se i tuoi articoli piacciono alla redazione verranno pubblicati.

Attenzione: non riceverai un compenso, ma avrai la possibilità di esprimere la tua opinione, fare pratica ed essere notato dagli autori.

Cosa aspetti?

Inizia subito a scrivere recensioni ed esercitati anche su eShoppingAdvisor.com!

Pubblicato in B2C

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto sul blog eShoppingAdvisor!