Nano Influencer: chi sono e perché potrebbero far decollare il tuo e-commerce

nano influencer per ecommerce

Chi sono i nano influencer e perché, se vuoi guadagnare meglio con il tuo e-commerce, dovresti contattarli.


Nano influencer: chi sono?

Gestisci un e-commerce, vuoi guadagnare meglio ma non puoi permetterti un testimonial di spicco? Allora potresti pensare di ingaggiare dei nano influencer.

Questa strategia ti consentirà di acquisire tanti clienti in più e soprattutto di nicchia, dunque fortemente interessati ai tuoi prodotti/servizi.

Di conseguenza avrai anche un grosso beneficio sul numero di recensioni e sulla web reputation del tuo negozio online.

Ma chi è un nano influencer?

Ebbene, si tratta di una persona che possiede tra i 1.000 e i 10.000 follower sulla piattaforma di Instagram ed influenza i loro acquisti.

nano influencer instagram

A tal proposito pubblica storie e post sponsorizzati da marchi ed aziende o in loro collaborazione.

Il numero di seguaci di queste persone si discosta nettamente dalle altre tipologie di testimonial. Ecco infatti quanti follower possiedono i mega, macro, mid-tier e micro influencer:

  • Mega-influencer: più di un milione di seguaci
  • Macro-influencer: tra i 500.000 e il milione di seguaci
  • Mid-tier influencer (ovvero influencer di fascia media): tra i 50.ooo e i 500.000 follower
  • Micro-influencer: tra i 10.000 e i 50.000 follower

Il nano influencer possiede dunque un pubblico ristretto. Ciò gli permette di interagire ed entrare in forte confidenza con gran parte dei seguaci, i quali spesso si fidano ciecamente della sua opinione.

Ricordi il principio della riprova sociale? Ecco, funziona anche nel mondo dei social network.

I vantaggi di affidarsi ai nano influencer 

Affinché i guadagni del tuo e-commerce possano migliorare ti consigliamo, proprio per via del ristretto numero di follower, di ingaggiare non solo uno ma diversi nano influencer.

I motivi per cui dovresti affidarti a queste persone sono diversi. Ecco di seguito i principali:

  • Il risparmio: rispetto alle altre tipologie di influencer, che possiedono decine di migliaia di seguaci, i costi sono molto contenuti. Diversi accettano anche di sponsorizzare prodotti senza ricevere alcun compenso (oltre il bene/servizio in omaggio), anche se questa pratica è spesso malvista nel mondo degli influencer.
  • Il ritorno economico: i follower si fidano – generalmente – dei nano influencer e sono davvero interessati a ciò di cui parlano (mentre questo non sempre accade per gli influencer di maggiore portata). Guardando foto e video-recensioni dei tuoi prodotti saranno invogliati all’acquisto e diventeranno tuoi clienti o potenziali acquirenti.
  • La reputazione del tuo eshop, grazie ai nano influencer, migliorerà nettamente. Queste persone infatti tendono a recensire i prodotti con più sincerità e a parlare delle aziende in maniera meno “impostata” dei grandi testimonial. Un’azienda che ingaggia diversi nano influencer può quindi guadagnare la fiducia dei loro follower.
  • Le recensioni: se sei iscritto ad una piattaforma di recensioni per e-commerce, come eShoppingAdvisor.com, puoi ricevere tantissimi feedback in più grazie ai clienti guadagnati con i nano influencer. I benefici delle recensioni sono numerosi: dalla reputazione alla brand awareness, dal posizionamento sui motori di ricerca ai maggiori guadagni. Contattaci pure per saperne di più!

Inoltre i nano influencer già utilizzano, generalmente, la tipologia di articoli da te venduti e sono competenti sul loro utilizzo.

Agli occhi degli utenti di Instagram risultano quindi non forzati, autentici, e le loro recensioni veritiere.

Come collaborare con i nano influencer?

Entrare in contatto con i nano influencer è di solito molto semplice, sia per i marchi che per i negozi online e fisici.

Raramente si passa per agenzie o altri intermediari: puoi contattarli tu stesso (o chi per te) e chiedere una collaborazione.

Com’è ovvio dovrai prima di tutto effettuare un indagine su Instagram, al fine di verificare quali persone siano le più adatte a promuovere la tua azienda e/o i tuoi prodotti.

Ma, una volta individuati i nano influencer, potrai inviargli una semplice e-mail o un messaggio privato sulla piattaforma.

collaborare con nano influencer

Ti stai forse chiedendo se sia opportuno stipulare un contratto o firmare degli accordi scritti con i testimonial?

La nostra risposta è assolutamente sì.

Dovresti mettere tutto per iscritto ed ufficializzare la tua campagna di influencer marketing.

Questo comportamento ti consente di delineare un calendario, i compensi (specificando se il nano influencer riceve prodotti omaggio o una retribuzione) e altri aspetti professionali.

Inoltre un contratto mantiene entrambe le parti responsabili ed assicura che le aspettative di tutti siano allineate.

Per caso ti stai chiedendo se dovresti imporre al nano influencer dei vincoli creativi da rispettare? Leggi il prossimo paragrafo!

Nano influencer e libertà creativa

Se invii dei prodotti omaggio ad un nano influencer e chiedi di recensirli, ma senza stipulare un contratto né particolari accordi, sappi che potrebbe prendersi molta libertà creativa.

È comprensibile: chiedi una recensione ed avrai una recensione, nel bene e nel male!

Se invece prendi degli accordi ben precisi (e soprattutto offri un compenso e la possibilità di collaborare ancora) puoi scegliere di imporgli delle linee guida ben precise sulla redazione del post e sulla pubblicazione delle storie su Instagram.

Ecco, ad esempio, cosa puoi stabilire:

  • la data e l’ora di pubblicazione
  • il modo in cui il nano influencer deve ritrarre il prodotto
  • i diversi argomenti da trattare nella didascalia del post
  • il testo di accompagnamento e gli argomenti trattati nelle storie
  • gli hashtag e gli eventuali tag
  • la tua revisione finale prima della pubblicazione

Conclusioni

Una rete di nano influencer è la soluzione ideale se non hai molto denaro da investire nell’influencer marketing.

Inoltre ti consente di attrarre persone fortemente interessate ai prodotti/servizi offerti dal tuo e-commerce, in quanto i seguaci dei nano influencer sono di nicchia.

Cosa aspetti? Inizia subito a fare accurate indagini su Instagram ed individuare le persone ideali per le tue campagne di marketing!

E non dimenticare: iscriviti ad eShoppingAdvisor.com affinché i tuoi nuovi clienti (e anche quelli vecchi) possano recensire il tuo eshop!

Pubblicato in B2C

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto sul blog eShoppingAdvisor!