5 ragioni (spiazzanti) per preferire i piccoli medi e-commerce per i tuoi acquisti di Natale 2019

acquistare regali di natale da piccoli medi ecommerce

Ecco perché preferire i piccoli e medi negozi online per i tuoi regali di Natale.


Manca poco più di un mese: il Natale si avvicina pericolosamente e la corsa per i regali sta per iniziare!

Fortunatamente ci sono i negozi online che ci supportano, aiutandoci a scegliere molto più in fretta e a ricevere tutto a casa in pochi giorni.

Da quando si è diffusa la tendenza di acquistare dagli e-commerce, possiamo comprare i regali di Natale senza preoccuparci di cercare parcheggio o viaggiare in metro stipati come sardine, fare lunghe file in negozio, aspettare secoli prima di trovare un commesso disponibile, ecc.

Insomma, ciò che per molti era un incubo ora può essere sinonimo di relax. Basta leggere le recensioni sui negozi online per evitare eventuali truffe, visionare gli articoli in vendita, fare qualche click… e dopo pochi giorni ecco tutti i pacchetti pronti a casa tua!

Stai già aprendo l’applicazione di Amazon? Aspetta! Oggi vogliamo darti 5 ottimi motivi per cui dovresti acquistare i regali di Natale presso i piccoli e medi e-commerce italiani piuttosto che dai grandi negozi online.

1) Quando acquisti dai piccoli e medi e-commerce sostieni le famiglie.

Se acquisti da un piccolo e-commerce molto probabilmente sosterrai una famiglia. Tu e gli altri acquirenti siete la ragione per cui una famiglia è in grado di mantenersi e pagare i dipendenti, pagare il mutuo o mandare i figli all’università.

E molto probabilmente stai sostenendo persone che trattano i loro dipendenti come se facessero realmente parte della loro famiglia, come spesso succede nelle piccole e medie imprese.

Per non parlare del grande regalo di Natale che farai ai piccoli e medi imprenditori, spesso sobbarcati di tasse da pagare (specialmente nel mese di gennaio, ovvero immediatamente dopo il periodo natalizio).

2) Acquistando dai piccoli e medi e-commerce contribuisci a far girare l’economia dell’Italia.

Sappiamo bene che in Italia non ce la passiamo proprio benissimo e che tantissime aziende, e-commerce compresi, sono spesso costretti a chiudere per via delle grandi aziende internazionali.

Ma se per i tuoi regali di Natale (e non solo) scegli di acquistare dai piccoli e medi e-commerce, sappi che gioverai fortemente alla salute dell’economia italiana.

Secondo un sondaggio pubblicato su netstrategy.it, in Italia 2,81 miliardi di consumatori hanno comprato online nel 2018. Pensa se tutti avessero comprato dai piccoli e medi e-commerce! L’economia sarebbe non alle stelle ma quasi.

Invece spesso si preferisce Amazon, vuoi per la comodità vuoi per la sicurezza di non ricevere fregature.

Eppure non è raro che spesso i prodotti venduti su Amazon e su altre grandi piattaforme provengano dalla Cina. E sappiamo bene quanto sia rischioso acquistare vestiti e altri prodotti cinesi: dalla scarsa qualità dei materiali alle sostanze tossiche utilizzate per realizzare gli articoli.

Piuttosto che comprare oggetti plasticosi dalla Cina (nelle cui fabbriche le condizioni di lavoro sono sconosciute o facilmente immaginabili) puoi invece sostenere prodotti di qualità, materiali eco-compatibili, e famiglie di imprenditori che pagano salari equi ai lavoratori.

Sai inoltre come puoi sostenere i negozi online italiani dopo aver comprato i regali di Natale? Scrivendo recensioni su eShoppingAdvisor.com e condividendo la tua esperienza di acquisto con gli altri consumatori!

3) Comprando i regali di Natale (e non solo) dai piccoli e medi e-commerce crei opportunità di lavoro.

I piccoli e medi e-commerce italiani assumono ovviamente personale che vive in Italia, e anche questo contribuisce a far girare l’economia del nostro Stato.

Infatti se questi negozi online crescono grazie ai numerosi acquisti, possono assumere un numero sempre maggiore di personale. Ciò significa che acquistando da loro, sia per Natale che per il resto dell’anno, contribuirai alla creazione di nuovi posti di lavoro – i quali, purtroppo, spesso scarseggiano -.

4) Acquistando dalle piccole e medie imprese sostieni l’innovazione (e puoi fare regali di Natale originalissimi!).

Le piccole imprese si concentrano di solito sulla risoluzione dei problemi e sulla creazione di prodotti che non sempre sono guidati dalle tendenze popolari o dalle previsioni di vendita.

Ci sono così tanti articoli unici creati (da zero) ogni giorno da aziende e artigiani che sarebbe davvero un peccato acquistare sempre le solite cose dai grandi e-commerce.

Per esempio quanto è bello poter regalare un cesto natalizio di prodotti artigianali, o un oggetto modellato o ricamato a mano?

Sono delle piccole gioie di cui, acquistando dai grandi negozi online, non potresti assolutamente godere.

5) Per i piccoli e medi negozi online non sei solo un numero.

I piccoli e medi e-commerce lavorano per la soddisfazione di tutti i clienti e per loro non sei uno fra tanti.

Sei un cliente da rispettare, da ringraziare e possibilmente da coccolare. Contribuisci a sostentare le famiglie, quindi hai tutto il loro rispetto.

Se succede un imprevisto i piccoli negozianti online faranno di tutto per risolverlo nel più breve tempo possibile.

Certo, anche gli operatori del servizio clienti dei grandi e-commerce si comportano così… Ma tra tutte le chiamate e le e-mail che ricevono al giorno pensi di contare davvero per loro?

Ovviamente no, in quanto si tratta di un rapporto freddo e, passaci il termine, “automatico”, caratterizzato da finti sentimenti verso la clientela.

Il rapporto che si costruisce tra il piccolo imprenditore e il cliente è spesso di lunga data e il servizio ricevuto è in generale migliore quando si ha familiarità con il personale.

Inoltre, poiché hanno un numero di consumatori più ristretto rispetto alle grandi aziende, i piccoli e medi e-commerce hanno il vantaggio di adattare le loro strategie di vendita al cliente locale, piuttosto che doversi attenere a piani di marketing maggiormente generici.

Sai come le grandi aziende ti spingono a concludere l’acquisto e a comprare più del dovuto? Leggi qui: “Principio di scarsità: così i brand ti spingono all’acquisto compulsivo (anche quando ciò che compri non ti serve davvero)“!

In conclusione

Ti abbiamo convinto?

Non vogliamo metterti fretta, ma il tempo scorre velocemente… Inizia a pensare cosa potresti acquistare dai piccoli e medi negozi online e mi raccomando: dopo la ricezione dei tuoi ordini scrivi una recensione su eShoppingAdvisor.com per condividere la tua esperienza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto sul blog eShoppingAdvisor!