Provare in negozio e comprare online: ecco perché non dovresti MAI farlo

perché non si deve provare in negozio e comprare online

Durante lo shopping c’è una cosa che non dovresti mai e poi mai fare: provare in negozio e comprare online. Ecco perché.


La pessima abitudine di provare in negozio e comprare online

Ami comprare capi di abbigliamento online? È sicuramente un’ottima idea se vuoi risparmiare e avere una grande varietà di scelta.

Noi di eShoppingAdvisor.com supportiamo (com’è ovvio) il mondo e-commerce, ma ultimamente tra i consumatori sta dilagando una pessima abitudine: quella di provare i capi in negozio e comprarli online.

Tale fenomeno si chiama showrooming, e consiste esattamente nell’utilizzo dei negozi fisici come dei camerini di prova.

Si indossano capi d’abbigliamento, scarpe, cappelli… E dopo aver confrontato i prezzi tra i negozi fisici e gli ecommerce si sceglie spesso di concludere l’acquisto online.

Il motivo? Generalmente la volontà di cercare a tutti i costi il risparmio, ma allo stesso tempo evitare di ricevere vestiti che una volta indossati non esaltano la silhouette, scarpe belle ma scomode e così via.

Chi pratica showrooming non riceve una sanzione, eppure mette in seria difficoltà i piccoli commercianti.

Non a caso un negoziante di Sarzana (in provincia di La Spezia) ha deciso di ribellarsi.

10 euro per provare vestiti e scarpe: chi decide di comprare li vede detratti dal prezzo finale, chi non lo fa riceve un buono di pari valore sul prossimo acquisto.

In realtà acquistare capi di abbigliamento sul web senza mettere in difficoltà i negozi fisici è molto semplice. Nei prossimi paragrafi parleremo proprio di questo, nonché dei motivi per cui non si dovrebbe praticare lo showrooming.

Come acquistare online con serenità senza praticare showrooming 

In realtà comprare vestiti ed accessori dagli ecommerce, senza provarli nei negozi fisici, è molto semplice.

Ecco come fare:

  • leggi le opinioni degli altri clienti cercando l’eshop su piattaforme pubbliche di recensioni, come eShoppingAdvisor.com. Ti forniranno importanti indicazioni sul negozio online, sulla sua affidabilità e, molto probabilmente, sulla qualità dei capi. Se non trovi recensioni sulla nostra piattaforma prova a cercare il negozio su Google: ricorda, un ecommerce che non possiede alcun feedback (oppure veramente pochissimi) potrebbe non essere affidabile. Per maggiore sicurezza ti consigliamo di leggere il seguente articolo: “Affidabilità: come riconoscere un ecommerce truffaldino“.
  • Prima di acquistare verifica che le taglie corrispondano esattamente alle tue misure. Solitamente gli eshop di abbigliamento presentano una tabella delle taglie: munisciti di quella e di un metro e il gioco è fatto!

acquistare online senza showrooming

  • Hai provato gli indumenti acquistati online ma la taglia non è quella giusta, presentano dei difetti o semplicemente non è adatto alle tue forme? Non preoccuparti: puoi esercitare il diritto di recesso entro 14 giorni dalla ricezione del pacco e ricevere il rimborso completo. Alcuni e-commerce di abbigliamento estendono questo termine anche fino a 30 giorni.

Ti piacerebbe ricevere delle dritte riguardo l’acquisto di vestiario sul web? Ecco un articolo perfetto per te: “Acquistare capi di abbigliamento online: i consigli per un’esperienza perfetta“!

Ed ora passiamo ai motivi per cui non dovresti provare gli indumenti presso i negozi fisici per poi comprarli online.

Provare in negozio e comprare online danneggia i piccoli commercianti

Il fenomeno dello showrooming fondamentalmente danneggia l’economia e specialmente le piccole realtà commerciali, le quali vengono utilizzate come un semplice camerino.

È necessario capire che dietro l’azienda ci sono anche delle persone. Sfruttando i negozi come se fossero degli spazi espositivi si mette a rischio la sopravvivenza economica dei titolari e degli eventuali addetti alla vendita.

Non tutti i negozianti possono infatti permettersi di aprire un eshop ed offrire ai clienti il ritiro in negozio: questa possibilità è data in genere dai grandi colossi come Zara o H&M.

Il nostro consiglio, dunque, è questo: sì allo shopping online, ma in maniera intelligente.

Se i capi di abbigliamento acquistati su un ecommerce non piacciono, si ricorre al diritto di recesso e si restituiscono.

Chi non riesce a mandar giù lo svantaggio di non poter provare un capo lo dovrebbe indossare in negozio e, se decide di acquistare, procedere in quel momento e non online.

Ma non è finita qui: la pessima abitudine di fare showrooming mette in difficoltà anche i negozi online.

Provare in negozio e comprare online danneggia anche il mondo ecommerce

Il mondo ecommerce possiede sia dei vantaggi che degli svantaggi: uno degli svantaggi è proprio quello di non poter toccare con mano la merce da acquistare.

comprare online senza fare showrooming

Ma la possibilità di chiedere consiglio all’Assistenza clienti, di visualizzare le immagini del capo e di poter eventualmente esercitare il diritto di recesso attenua decisamente questo “problema”.

Non tutti però conoscono queste opportunità (o non vogliono coglierle) e dunque iniziano a fare showrooming.

Gli eshop vengono spesso demonizzati per questo motivo, ma in realtà anch’essi vengono danneggiati da questo fenomeno.

Ti stai forse chiedendo perché?

Eh sì, effettivamente questa affermazione può suonare un po’ strana.

Ma cosa succede se chi fa showrooming visiona sul web dei capi che poi non trova in negozio…  e che dunque non può provare?

Con tutta probabilità evita di acquistarli, non essendo pienamente entrato nell’ottica degli acquisti online. 

Ed ecco perché questa abitudine può danneggiare non solo l’economia dei negozi fisici, ma anche quella degli ecommerce.

Conclusioni

Oggi ci siamo concentrati prevalentemente sullo showrooming legato ai negozi di abbigliamento, in quanto è in questo settore che sono maggiormente presenti le piccole realtà imprenditoriali.

Ma questa cattiva abitudine si estende anche ad altri settori, come quello degli elettrodomestici, dei libri etc.

Noi di eShoppingAdvisor.com, per i motivi di cui ti abbiamo parlato, ti consigliamo di evitare di provare in negozio ed acquistare online.

Se ami fare shopping sul web prova invece ad entrare completamente nell’ottica di questo mondo, magari seguendo le numerose dritte che trovi nei nostri post.

Vuoi leggere altri articoli come questo?

Ottima idea: iscriviti pure alla nostra newsletter, e mi raccomando: recensisci sempre le tue esperienze di acquisto online!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto sul blog eShoppingAdvisor!