Zero recensioni: La mega truffa delle mascherine online (mai consegnate)

truffa mascherine Covid 700000 euro

Vendevano mascherine FFP3, prendevano i soldi ma non le consegnavano. Una maxi truffa da 700.000 euro.


Quando ti raccomandiamo di leggere sempre le recensioni degli altri clienti prima di acquistare online, non lo facciamo per spingerti a utilizzare eShoppingAdvisor.com (certo, ci farebbe enormemente piacere!) ma pensiamo realmente al tuo bene. Solo conoscere preventivamente la reputazione di un e-commerce ti garantisce un’esperienza d’acquisto ottimale e tendenzialmente in linea con le tue aspettative.

Il web è una realtà che presenta miliardi di e-commerce e tantissimi sono nati proprio in questo particolare periodo, in quanto gran parte dei negozi fisici ha dovuto chiudere in via temporanea a causa dell’emergenza Coronavirus. Insomma, Internet non è la nostra città che magari possiede poche decine o poche centinaia di negozi!

Quando entriamo in un negozio fisico per la prima volta sappiamo che sceglieremo i prodotti, andremo alla cassa a pagarli e usciremo con ciò che abbiamo deciso di acquistare. Discorso diverso va fatto per il mondo e-commerce: quando entri in uno shop online da cui non avevi mai acquistato non sai se effettivamente dietro quel negozio ci siano persone oneste. Non sai se riceverai la merce da te pagata in anticipo né se i prodotti si riveleranno quelli da te ordinati.

È per questo che riteniamo indispensabile sia la scrittura che la lettura di recensioni sui negozi online. Grazie alle esperienze dei clienti passati possiamo sapere in anticipo se un e-commerce sia truffaldino oppure onesto. L’esigenza di leggere recensioni aumenta in periodi di forte emergenza come questo: purtroppo ci sono tantissime persone che approfittano della pandemia per truffare.

Tra questi, troviamo la recente maxi truffa da 700.000 euro da parte di due persone che vendevano mascherine sul web… Ma poi non le inviavano agli acquirenti.

Francavilla Fontana (Brindisi): la truffa delle mascherine FFP3 mai arrivate ai clienti.

maxi-truffa online mascherine covid19

Sono diversi gli e-commerce di mascherine chirurgiche, FFP2, FFP3 e mascherine in tessuto nati per cavalcare l’onda degli acquisti dei dispositivi di protezione. L’intento è decisamente buono, soprattutto perché fino a poche settimane fa questi dispositivi erano introvabili presso le farmacie locali.

E nel raggiro da centinaia di migliaia di euro sono finite anche molte farmacie, le quali hanno acquistato dal negozio online di cui ti parleremo proprio per fornire ai loro clienti dei prodotti indispensabili per proteggersi (e proteggere le altre persone) dal Covid-19.

Ma quindi cos’è successo?

Ebbene, la Guardia di Finanza ha confiscato più di 700.000 euro incassati da un’azienda a Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi. I proprietari dell’impresa vendevano mascherine online, riscuotendo il denaro in anticipo come fanno solitamente tutti gli e-commerce, ma poi non spedivano i prodotti agli acquirenti.

Padre e figlio sono stati denunciati proprio perché sembra che abbiano raggirato centinaia di clienti tra associazioni di volontariato, farmacie e parafarmacie. L’illecito è ai nostri occhi ancor più grave per via della situazione di disagio creata alle aziende (e di conseguenza ai loro clienti) in un momento delicatissimo come quello attuale.

Vuoi conoscere in anticipo come riconoscere delle potenziali truffe online? Leggi i seguenti articoli: “7 schemi truffa (utilizzati dagli e-commerce) che devi conoscere per tutelare i tuoi acquisti online”, “Stolen ADS: La truffa finanziaria dei banner con le facce dei VIP” e “Come riconoscere istantaneamente se ti trovi di fronte ad un sito truffa”!

Perché l’azienda non spediva le mascherine a chi le aveva acquistate?

Sembra che i titolari dell’azienda fungessero da intermediari tra la casa produttrice delle mascherine e le aziende acquirenti. Come avrai immaginato vendevano delle mascherine che non erano ancora disponibili (perché non ancora prodotte) senza però mettere al corrente chi le aveva acquistate.

I prodotti venivano ampiamente pubblicizzati su Google e sui social network come se fossero disponibili anche se in realtà non lo erano.

Non solo: i prezzi non erano di certo bassi. Quando la domanda dei consumatori cresce enormemente superando il numero di prodotti disponibili, il costo degli articoli inizia a decollare. Fino a poco tempo fa era normale acquistare i dispositivi di protezione individuale a un prezzo altissimo perché, per l’appunto, quelle disponibili sul mercato erano davvero poche.

Quindi a quanto ammontavano i prezzi dell’azienda di Francavilla Fontana? Pare che oscillassero tra i 5,80 e i 7,50 euro. Farmacie, parafarmacie e associazioni di volontariato hanno pagato profumatamente per ordinare dei prodotti mai arrivati.

Cosa avrebbero potuto fare, però, i consumatori al fine di tutelarsi preventivamente e tutelare gli altri clienti? Leggere le recensioni di quel negozio e scrivere feedback per avvisare gli altri consumatori riguardo la truffa.

recensioni online per evitare truffe

E tu utilizzi già eShoppingAdvisor.com per verificare l’affidabilità degli e-commerce e scrivere recensioni dopo i tuoi acquisti online? …Non ancora? Allora inizia subito per tutelare sia te stesso che gli altri consumatori, senza dimenticare di gratificare i negozi online che svolgono un ottimo lavoro!

Le recensioni online sono fondamentali soprattutto in periodi di emergenza

In questi ultimi mesi tantissime persone si sono approcciate agli acquisti online senza averne mai fatto prima. Proprio per questo il numero di e-commerce truffaldini è aumentato esponenzialmente, insieme ai tentativi di Phishing (di cui abbiamo scritto nell’articolo Truffe online: il phishing resta il pericolo maggiore, ecco perché e come difendersi).

Il web rimane un posto sicuro se utilizziamo gli strumenti di difesa che abbiamo a nostra disposizione per proteggerci, come le recensioni. Finché ci saranno feedback degli altri clienti, sapremo a quali shop affidarci e da quali invece stare alla larga. È anche indispensabile che le recensioni siano verificate, affinché si eviti il più possibile di incappare in recensioni false.

Per questo motivo è fondamentale non acquistare dai negozi online che non presentano recensioni (o che possiedono esclusivamente feedback eccellenti, mai qualche disappunto espresso da parte dei clienti) e affidarsi a portali che verificano quanto scritto dai consumatori, come eShoppingAdvisor.com!

Nello specifico, su eShoppingAdvisor trovi soltanto recensioni verificate e certificate. Qual è la differenza?

Quelle verificate dal nostro team sono supervisionate in modo da comprendere se siano false o meno (le recensioni false non vengono in alcun modo pubblicate). Il lavoro di moderazione non finisce qui: se invii insieme alla recensione una prova d’acquisto oppure clicchi sul link al nostro sito inviato dall’e-commerce da cui hai comprato, la tue recensione sarà certificata, in quanto proveniente da un reale e provato acquisto.

Inoltre ricorda che con le tue recensioni certificate su eShoppingAdvisor.com accumuli punteggio per riscuotere coupon sconto da spendere nei negozi online nostri partner!

Se chi ha acquistato presso il negozio truffaldino – in questo caso quello che ha venduto migliaia di mascherine senza spedirle – avesse lasciato feedback negativi per avvisare gli altri consumatori, e se gli altri potenziali clienti le avessero lette, forse i soldi ottenuti con l’inganno sarebbero stati molti meno.

Non sottovalutare il potere delle recensioni: scrivile sia quando la tua esperienza è stata positiva sia quando è stata negativa, e leggi sempre l’opinione degli altri consumatori prima di acquistare da un nuovo e-commerce!

Cosa aspetti? Visita subito eShoppingAdvisor.com e inizia la tua carriera da recensore!

Pubblicato in B2C

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto sul blog eShoppingAdvisor!