This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
10/08/2018 0 17

Guida ai migliori acquisti negli outlet di moda on line

Acquistare capi di vestiario firmati o di alta gamma non è più un sogno per pochi eletti da quando esistono gli outlet, veri e propri negozi specializzati nella vendita di capi di trascorse stagioni o proposti dalle stesse aziende in veste di promozioni speciali.

Non si tratta di acquisti possibili solo in un certo momento dell’anno, come nel caso degli sconti, ma di un vero e proprio segmento di vendita con un target autonomo.

Anche in Italia, l’ecommerce ha rappresentato una svolta importante per l'accesso globale alla moda di prestigio dai costi più accessibili. Prima che gli outlet raggiungessero una propria identità on line, i clienti avevano a disposizione i vecchi spacci aziendali dislocati soprattutto nelle migliori aree commerciali del Nord est Italia o nelle stesse sedi di produzione delle grandi aziende.

Tra le nostre guide on line dedicate ai clienti degli eshop, non poteva mancare questa dedicata alle fashion victims che potrebbero imbattersi in legittimi dubbi prima dell'acquisto.

Come sempre  eShoppingAdvisor, piattaforma italiana pubblica ed indipendente che ospita recensioni verificate e certificate dei clienti, totalmente dedicata agli ecommerce, vuole segnalare potenziali rischi per chi acquista sul web e proporre soluzioni certe per evitare cattive sorprese.

 

I sei segnali che indicano gli outlet on line di qualità

1.Non bluffano mai sulla reale percentuale di sconto

Il primo segnale di serietà degli outlet on line è la trasparenza degli sconti. E questo vale persino in misura maggiore che in caso di saldi stagionali in corso in qualunque negozio on line.

Affinché vi possiate veramente fidare degli eshop che puntano su questa particolare tipologia di offerta, dovrete avere la possibilità di confrontare la differenza tra il prezzo iniziale e quello finale propostovi, un po’ come se aveste sottomano la targhetta originale del capo nel primissimo periodo di vendita in un negozio fisico, con il prezzo di partenza ben evidente.

 

 2. I prezzi dei capi di vecchie stagioni sono sempre i più bassi

Gli acquirenti più scaltri sanno perfettamente che i capi più alla moda vengono venduti negli otutelet prima e più in fretta di tutti gli altri. Questo perché i veri affari passano proprio dagli acquisti più richiesti nonostante siano a basso costo. Di contro, le rimanenze degli anni precedenti rappresentano gli scarti e quasi mai arrivano da vecchi stock rimasti nei negozi fisici e rilanciati on line.

Eppure, sapendo scegliere, potreste trovare capi che fanno davvero al caso vostro. Un abito da sera rosso di qualità, resta pur sempre un classico, anche se magari non presenta una scollatura all’ultimo grido. Comprarlo al 60-70% in meno rispetto al prezzo di lancio, soprattutto se viene da una gloriosa maison, potrebbe rappresentare l’affare più utile per i prossimi anni.

 

3. Monomarca o multibrand, evidenziano gli acquisti a misura di portafoglio

La home page dei migliori outlet di moda on line non hanno nulla da invidiare ai negozi principali, e qualche volta li superano in facilità di consultazione. Nel caso dei monomarca spesso la suddivisione dei capi avviene non solo per genere, taglia e categoria, ma anche sulla base delle proposte di prezzo.

In questo modo il cliente è condotto per mano a comprendere subito quali sono le aree sulle quali cliccare per accedere alle occasioni più convenienti (più care, meno care).

Anche i multibrand propongono queste opzioni, ma spesso puntano a dare evidenza ad un marchio anziché ad un altro, sulla base di eventuali nuovi arrivi o delle nuove offerte. Quando un outlet on line tratta più marchi, è possibile che strizzi l’occhio a diverse tipologie di clienti. Nulla di strano se una settimana troverete inviti ad acquistare sneakers sportive di lusso e la successiva l’attenzione sarà spostata sugli abiti di cerimonia. Semmai sarà vostra cura sapere “acchiappare” al volo le offerte che fanno per voi.

In un outlet di moda on line di qualità trovate esposte le migliori offerte ben esposte e diversificate come in un negozio  qualunque, ma presentate visualmente come una vetrina di un negozio di alta moda.

 

 

 

 4. Assicurano un servizio di rimborso e reso alla pari dei normali eshop

Diffidate da chi non vi mette in condizione di poter cambiare facilmente idea sui vostri acquisti super scontati negli outlet. Il fatto che siano proposti a prezzi parecchio inferiori al catalogo ufficiale, non li autorizza ad eludere le regole di reso e rimborso che si rifanno sempre e comunque alle leggi europee.

Diffidate anche da chi non vi rimborsa  la spedizione di un capo difettoso. In qualunque caso il capo fallato non può rappresentare alcun costo per il cliente. Dovrà essere cura del negozio on line rimborsarlo anche per le eventuali spese postali affrontate.

A proposito di quest’aspetto, c’è però da segnalare che alcuni outlet vi danno la possibilità di ritirare il pacco direttamente da casa vostra per poi detrarre un costo ragionevole della spedizione dal vostro rimborso, mentre altri eshop, seppure molto seri, vi chiedono di recarvi personalmente alla posta.

5. Possono contare su un ottimo customer care

Anche gli outlet on line devono assicurare ai clienti un servizio veloce ed attivo per molte ore al giorno, che aiuti a chiedere chiarimenti ed ottenere risposte su qualunque caso.

Il fatto che l’outlet proponga capi a basso costo (o comunque più basso della media rispetto al mercato di riferimento) non può essere sinonimo di lunghe attese al telefono o mail inviate a vuoto che restano senza risposta. Magari non aspettatevi una chat on line attiva dieci ore al giorno, ma outlet di moda degni di fiducia, dovranno comunque possederne uno veramente funzionante.

 

 

6. Le recensioni promuovono i loro servizi

Anche gli outlet on line si sottopongono al test delle recensioni. Se si prestano a rispondere senza problemi alle critiche nelle piattaforme indipendenti (come nel caso di eShoppingAdvisor, l’unica specializzata nell’ecommerce) e, soprattutto, se sono presenti in Rete molti feedback dei clienti sparsi per il web, allora siete sulla strada giusta. Se non avete mai acquistato in un outlet on line, prima di acquistare premuratevi di cercare il nome del negozio sui motori di ricerca e sui social, col preciso scopo di leggere i giudizi di clienti come voi.

 Iscriviti ad eShoppingAdvisor  e potrai subito scrivere la tua recensione e contribuire a creare un grande database al servizio di tutta la community on line. È gratis per sempre!

 

 

0 commenti

Per poter inserire un commento devi essere registrato.   |   Effettua il login utente o eshop oppure registrati come utente o come eshop