This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
08/09/2018 0 270

Come risparmiare sul corredo scolastico comprando on line in 7 mosse

Ogni anno è una stangata: non solo libri ma anche dizionari, astucci, diari, blocchi da disegno, materiale di cancelleria e tanto altro. Il corredo scolastico costa moltissimo. Lo sanno i genitori dei milioni di studenti di ogni ordine e grado che ogni anno devono affrontare la spesa di fine estate, in un clima di economia incerta.

L’autunno in verità riserva spesso brutte sorprese in termini di aumenti sul fronte dei prezzi per beni materiali e immateriali, spesso di prima necessità. Secondo i dati più attuali (agosto 2018) di Federconsumatori,

al rientro dalle vacanze le famiglie dovranno affrontare spese salate per bollette, costi per la scuola, Tari e riscaldamento, per un totale di 1.694,60 Euro”.

E la scuola italiana può essere considerata un terreno superiore a qualunque altro, in termini di necessità di crescita sociale.

Cosa fare allora contro il caro scuola?

eShoppingAdvisor, è una piattaforma indipendente che ospita recensioni pubbliche e che permette ai clienti di giudicare in libertà i servizi garantiti dai negozi digitali, e in occasione dell’apertura del nuovo anno scolastico, vuole raccontarvi come acquistare al meglio negli ecommerce il corredo scolastico.

Della possibilità di comprare libri a minor prezzo grazie all’ecommerce vi avevamo già parlato; adesso passiamo a tutti i necessari acquisti del “paniere scuola”.

Prima di iniziare la nostra mini guida, vogliamo segnalarvi dei dati interessanti.

Dal consueto monitoraggio effettuato dall’O.N.F. - Osservatorio Nazionale Federconsumatori 

i “costi del materiale scolastico registrano un aumento medio del +0,8% rispetto al 2017.

Nella classifica degli aumenti, questanno, il primo posto spetta agli astucci e diari legati ai beniamini dei cartoni animati. Complessivamente la spesa per il corredo scolastico (più i “ricambi”) ammonterà quest’anno a circa 526,00 Euro”.

 

Ecco adesso le nostre 7 mosse per risparmiare sul corredo scolastico grazie alle proposte degli ecommerce

 

1- Outlet per gli astucci, quaderni e zaini, con riproduzioni di cartoni o stemmi sportivi per i più piccoli:

Sono amatissimi dagli studenti della scuola primaria che si identificano, oggi come quando accadeva ai loro genitori decenni fa, con i personaggi delle serie TV animate e non. Solitamente costano anche il doppio rispetto ad analoghi astucci (o quaderni, o zaini) di identica qualità non riportanti le illustrazioni dei cartoon o degli scudetti calcistici tanto amati.

Il nostro consiglio è di scegliere sulla base delle vecchie collezioni degli anni scorsi, passate oramai in fine collezione o in outlet.  L’eroe dei cartoni o dello sport resta identico, ma cambia il modello o il colore. Con la ricerca sul digitale sarà più facile rintracciare le collezioni ormai in sconto sulla base della parola chiave desiderata.

Es: Digitare Minions (gli amabili omini gialli che hanno invaso il mondo, scagnozzi di GRU) e Outlet su Google shopping  e rintraccerete i divertenti personaggi della PIXEL, nella versione degli anni scorsi. La grafica sarà sempre di alta qualità ma il prezzo sarà dimezzato.

 

 

2- Il diario scolastico meglio comprarlo on line:

Il consiglio più saggio sarebbe quello di scegliere diari solidi e colorati, senza affidarsi necessariamente alle griffe di moda. Ma gli adolescenti riservano al diario un valore ben più alto rispetto a quello reale e commerciale. Il diario – costo medio che oscilla dai 5 ai 15 euro- è un oggetto identitario, dove segnare compiti e piccoli appunti, ma anche dove registrare le proprie vicissitudini quotidiane. Per gli adolescenti la scelta del brand trasmette al resto del mondo  un’immagine dei loro desideri e della voglia di diventare adulti.

I nuovi diari consentono la personalizzazione, offrono stickers e approfondimenti multimediali sui siti web tramite codici.

Provate dunque a usare i portali ecommerce riservati ai grandi marchi di corredo scolastico; comparatene i prezzi su Google Shopping e scegliete i prezzi più bassi. Sicuramente saranno inferiori rispetto alle cartolibrerie fisiche tradizionali.

 

 

3- Dizionari in promozione nelle librerie on line:

E’ piuttosto facile trovare i dizionari di lingua italiana dell’anno in corso in promozione su librerie on line che praticano di default uno sconto del 15%, come ad esempio IBS.it .

Ma sarà ancora più semplice trovare sconti ben più alti negli store che propongono libri scolastici di testo e non solo per i dizionari solitamente meno aggiornati (Sinonimi e contrari, dizionari tecnici ecc). Molto diverso il caso dei dizionari di lingue antiche – greco e latino- per i licei. Si tratta di edizioni di altissimo pregio. Se volete davvero risparmiare, vi consigliamo di puntare sullusato di qualità nei siti specializzati,  come Libraccio.

 

 

 

4- Il buon senso e la tempistica

 Un’altra importante associazione dei consumatori, Il Codacons, segnala due importanti passaggi da considerare sempre e comunque (per acquisti digitali e tradizionali)

  •  “Rinviate gli acquisti. Abbiamo la pessima abitudine di acquistare subito tutto quello che servirà nel corso dell'anno. Le scorte di quaderni e penne si possono anche comprare in un momento successivo. Spesso, aspettando, si risparmia.
  •  Aspettate i professori. Per le cose più tecniche (dal compasso ai dizionari) è bene attendere le disposizioni dei professori, onde evitare acquisti superflui o carenti”.

Noi siamo di eShoppingAdvisor siamo d’accordo: la fretta è il grande nemico del risparmio e questo vale per ogni tipo di acquisto scolastico.

 

 Iscriviti ad eShoppingAdvisor  e potrai subito scrivere la tua recensione al negozio on line che hai scelto per i tuoi acquisti. In questo modo aiuterai altri clienti come te (come tutti noi) a costruire un grande database al servizio di tutta la community on line. È gratis ed è per sempre.

 

 

 

0 commenti

Per poter inserire un commento devi essere registrato.   |   Effettua il login utente o eshop oppure registrati come utente o come eshop