Parlano di noi

Rassegne

LIVE SICILIA

Le imprese scelgono internet. Ecommerce, trend in crescita

CATANIA – Le imprese siciliane sono sempre più attratte dalle vendite on line. Negli ultimi cinque anni, infatti, la Sicilia ha raddoppiato la sua performance sul fronte dell’ecommerce dopo Trentino, Calabria e Umbria, con un 15,64% di imprese attive nel commercio elettronico nel 2017. Lo rivela l’ “Identikit dello Shopping on line 2018- 1° Report eShoppingAdvisor su acquisti e vendite online in Italia”

IN EVIDENZA

IL SOLE 24 ORE

Trentino, Calabria e Umbria sul podio delle imprese che vendono online

Gli italiani si rivelano sempre più buoni clienti dei negozi online, soprattutto al nord e soprattutto gli uomini. Anche le imprese Made in Italy che scommettono sull’ecommerce risultano in continuo aumento e preferiscono rivolgersi a compratori connazionali. Con una sorpresa nel podio delle regioni più attive nelle vendite: in barba al digital divide tra nord e sud, se la regione con più imprese che vendono online è il Trentino-Alto Adige, al secondo posto c’è però la Calabria seguita dall’Umbria. Quarta nella classifica è un’altra regione meridionale, la Sicilia, che in cinque anni ha raddoppiato la sua performace con un +7 punti percentuali.

IN EVIDENZA

LA NUOVA SARDEGNA

Sardegna al terzo posto in Italia per gli acquisti online

CAGLIARI. Sardegna terza in Italia e prima nel Mezzogiorno per gli acquisti online. L’isola si piazza nel podio subito dopo Valle d’Aosta e Trentino con un ottimo 59,1%. Lo rivela l’Identikit dello shopping on line 2018-Report eShoppingAdvisor su acquisti e vendite online in Italia« commissionato dalla prima piattaforma pubblica di recensioni esterna ai siti, interamente dedicata agli acquisti sul web, specializzata in ecommerce, ideata da due imprenditori sardi, Andrea Carboni e Andrea Ghiani. La ricerca inedita è stata realizzata sulla base della rielaborazione dei dati Istat a cura di Lucia Schirru (Sardegna Data Mirror).