E-commerce talks, strategie di ripresa Post-Covid: la storia di Svino.it

Parola agli e-commerce: la ripartenza dopo il lockdown raccontata da chi la promuove ogni giorno attraverso il proprio negozio online

Durante il periodo di lockdown ti abbiamo presentato gli e-commerce più virtuosi all’interno della rubrica “E-commerce attivi contro il lockdown” per aggiornarti sui migliori negozi online attivi, nonostante la pandemia, con spedizioni e offerte dedicate.

Superata la crisi sanitaria, l’emergenza riguarda oggi la crisi economica. Come affrontarla e superarla? Se hai anche tu un e-commerce, in “E-commerce talks, strategie di ripresa Post-Covid” potrai leggere le interviste di eShoppingAdvisor ai manager degli e-commerce italiani più attivi nella fase di ripartenza, per scoprire le loro storie di successo e lasciarti ispirare da un eccellente e proficuo utilizzo della reputazione online.

È una storia di passione e tenacia quella di Svino, enoteca online di vini pregiati, che collabora e promuove aziende italiane e francesi attraverso un modello orientato al prodotto e ai produttori.

Questa settimana abbiamo incontrato Roberto, e-commerce manager di Svino e appassionato conoscitore del settore. Continua a leggere per scoprire come Svino ha affrontato e superato la crisi da COVID-19!

eShoppingAdvisor ha collaudato una formula vincente che ti consente di trasformare le recensioni dei tuoi clienti in nuovi guadagni e incrementi delle vendite. Te ne parliamo nel dettaglio in questo articolo: “R. – C.R.E.A.: le cinque aree per creare il tuo posizionamento online a partire dalle recensioni

Svino: vino francese e italiano a portata di click, alla curiosa scoperta delle migliori cantine

Grande attenzione al prodotto, formazione, professionalità e il profumo di una passione caratterizzano Svino. Come nasce l’e-commerce?

L’azienda nasce dalla passione del vino come per molti che si affacciano a questo settore e dalla curiosità relativa alla moltitudine di etichette prodotte, alle differenze e alle similitudini cosi insieme a qualche amico ho frequentato corsi, frequentato aziende agricole, produttori ed appassionati che hanno ampliato la mia curiosità e mi sono detto: perchè non farci qualcosa con questa passione?

Il settore del vino, caratterizzato da una forte componente di esperienzalità, non sembra adattarsi facilmente allo shopping online: cosa offre Svino per sostituire l’esperienza in cantina?

Siamo un’enoteca online con diversi progetti ma per ora solo enoteca online. Ai clienti che ci scrivono diamo una mano con alcune scelte ma normalmente chi arriva da noi visto le etichette che offriamo possiamo dire sia già appassionato dato che non sono vini che normalmente vengono serviti ai corsi che perlomeno ho frequentato, c’è una ricerca dietro.

Temperatura, umidità controllata e bottiglie conservate in orizzontale: quali sono le strategie vincenti della vendita di vino online?

La cosa bella del vendere vino online è che non sei costretto a mettere le bottiglie alla luce o a temperature scomode per farle vedere ai clienti ma le puoi tenere come si deve senza creare problemi di conservazione, sarebbe utile trovare un modo tecnologico eventualmente per far vedere ai clienti come sono conservate, un paio di idee ci sono ma vediamo se fattibile.

Parliamo di mercato equo e sostenibilità digitale.  E’ evidente l’attenzione ai produttori nella politica aziendale di Svino, quali criteri ne guidano la scelta?

Normalmente trattiamo vini che vanno dal grande produttore riconosciuto a livello internazionale al piccolo artigiano poco conosciuto per cui l’unica linea guida è quella del piacere di bere le bt prodotte e la qualità dei loro vini senza discriminare. Nel vino mai come negli ultimi anni l’impennata di prezzi è all’ordine del giorno per cui capita anche che alcune bt fino a ieri sconosciute domani siano il Santo Graal e con internet la velocità dell’ascesa o della caduta di vini e produttori sono esponenziali. Come per la politica, tanti appassionati criticano vini o cantine ma se finiscono i vini ogni anno sarà perchè qualcuno li beve…

Il Covid ha segnato in maniera più o meno importante il commercio online, in positivo per l’arrivo di nuovi clienti su piattaforme prima utilizzate solo dai più “smart”, in negativo per la crisi economica. Quali sono stati gli effetti per Svino? E quali sono le sue strategie di ripresa?

Ho cercato localmente di fare consegne gratuite mentre per il grosso del lavoro sul sito il numero dei clienti è aumentato ma in Italia come un pò ovunque il vino è un feticcio e deve essere toccato e ammirato. Le persone si sono trovate costrette a comprare online e da una situazione negativa ne è forse venuto fuori qualcosa di buono dove i clienti hanno capito che acquistare online funziona. Sono sicuramente partiti ad acquistare ciò che conoscono, il prossimo passo sarà acquistare fidandosi della proposta degli ecommerce.
La strategia post Covid è sempre la stessa, quella di scegliere nuovi produttori e vini che mi piacciono perchè prima di vendere i vini sono un cliente anche io…

Ritiene che sia possibile un futuro in cui il vino è acquistato principalmente online? 

Credo di no ma sicuramente la possibilità di crescita sono enormi per questa branchia del commercio di vino. Oltre alle cantine credo molto nella ristorazione dove alcuni lavorano bene sia per il cibo che per il vino o le bevande alcoliche con ricerca e divulgazione alla clientela ma secondo me sono ancora troppo pochi.

Conclusioni

Nella rubrica “E-commerce talks, strategie di ripresa Post-Covid”, online sul blog di eShoppingAdvisor ogni sabato affronteremo insieme ai migliori e-commerce manager italiani la fase di ripartenza dopo la pandemia ponendoci un obiettivo: accompagnare i piccoli e medi eshop verso una digitalizzazione economicamente sostenibile e semplice da implementare.

Utilizza le recensioni per costruire il tuo posizionamento online e usa la reputazione costruita per incrementare le tue vendite e raggiungere nuovi clienti. Inizia ora con eShoppingAdvisor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto sul blog eShoppingAdvisor!