5 step per avviare la newsletter aziendale

Le newsletter aziendali sono tornate, e non si tratta di una moda passeggera, soprattutto per chi punta sull’ecommerce. Pensa un attimo ai vantaggi più immediati: se ben fatta, arriva direttamente sulla mail (e dunque sul cellulare, sul tablet, sul pc) del tuo cliente. È uno strumento prezioso per veicolare di tutto: dall’ultima campagna promozionale alla filosofia aziendale, dalle info utili alle recensioni degli acquirenti, senza contare la possibilità di veicolare i sondaggi, i link al blog e ai bottoni social.

Se vuoi iniziare, tieni presente che come qualunque altro strumento di comunicazione digitale, anche la newsletter va studiata e programmata.

Ecco i primi 5 step da cui partire. Prendi nota

  1. Prepara una mailing list: Inizia a compilarne alcune, differenziandole per tipologia di utente (sesso, età, città, attività), e per target. È un lavoro faticoso ma che vale oro! Tieni presente che ci possono essere vari modi per creare liste interessanti, oltre a quello di organizzare i tuoi contatti personali e quelli dei tuoi partner, potresti creare mini campagne di scontistica legate al tuo eshop, coupon in regalo, free webinar, contest, con il preciso scopo di raccogliere indirizzi e ricevere l’assenso all’iscrizione. Ricordati inoltre di valorizzare il campo di sottoscrizione newsletter nel tuo sito e nel tuo blog aziendale, evidenziandolo a dovere (esistono per esempio validi pop-up). Tieni però presente che gli utenti reagiscono malissimo quando ricevono newsletter alle quali non si sono mai iscritti. Evita furberie. Finiresti solo per danneggiarti ed essere segnalato per spam.
  2. Scegli la piattaforma che fa per te: Ce ne sono moltissime e tutte di qualità, e sono state pensate per aggiungere contenuti multimediali (foto e video), tracciare i dati delle interazioni, creare gruppi di iscritti. Inizia a sbirciare tra le più usate, come MailChimps, AWeber, GetResponse, Emma, Newsletter2Go. Sono piuttosto semplici e, almeno all’inizio, la maggior parte di esse sono gratuite.
  3. Prepara un piano editoriale: Ripetilo a te stesso come un mantra: content is king. Il massimo del risultato si ottiene veicolando contenuti interessanti e di qualità, ben scritti, studiati per i vostri contatti. Poi fatti una domanda: cosa vuoi veicolare grazie alla tua newsletter? È questo il primo passo per studiare un Piano editoriale. Non alternare a caso promozioni a contenuti di blog, campagne a video. Chiediti dove volete arrivare, studia una strategia. E seguila.
  4. Programma un calendario di uscite: Depenna il lunedì (se non volete finire nella spazzatura del weekend) e il sabato. Dimenticati dei giorni rossi in calendario. Punta soprattutto ai giorni di metà settimana. Decidi quante volte al mese pubblicare e rispetta le scadenze.
  5. Cura il design: Hai scelto un layout che fa al caso tuo? Bene! Adesso però non rovinarlo con screenshot antiestetici, foto in disaccordo cromatico o stilistico tra di loro.
  6. Rendi strategici oggetto e call to action: L’oggetto della mail deve essere breve e preciso. Meglio se lancia una domanda alla quale, nel corpo della newsletter, fornirai una risposta. Se stai promuovendo sconti o prezzi lancio, punta prima di tutto sul numero (Es: -10% su tutti i nuovi arrivi primaverili!). La call to action (da non confondere con i normali link all’interno del testo) deve essere altrettanto chiara e rimandare a pagine strategiche del sito.

Adesso hai le idee più chiare su come avviare un’operazione di email marketing per il tuo ecommerce? Raccontaci la tua esperienza nei commenti qui sotto o contattaci per altre domande.

Il nostro compito non si ferma qui. eShoppingAdvisor ha anche redatto un minicorso scaricabile gratuitamente e pensato apposta per gli eshop, che mette a fuoco i passaggi più importanti per individuare i punti forti della web reputation.

Scaricalo subito. Il titolo è:

“I 7 segreti per migliorare la reputazione del tuo ecommerce”

Se vuoi ricevere le newsletter di eShoppingAdvisor iscriviti adesso. È gratis!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto sul blog eShoppingAdvisor!