Come pagare on line in modo sicuro

Tutte le nostre attività on line ci espongono a rischi che mettono a repentaglio la sicurezza dei nostri dati sensibili e della nostra privacy.  Ciò è ancora più vero se ci riferiamo agli acquisti effettuati via web. Per tutelarsi nella nostra veste di utenti, esistono però dei semplici passaggi da seguire per evitare truffe o altre brutte sorprese. La sicurezza dei pagamenti in Rete è fatta di scelte accurate da parte dei negozianti ma anche di verifiche da parte degli acquirenti.

Cosa c’è da sapere: i consigli di eShoppingAdvisor

Anche nel caso ci si stia affidando a siti di ecommerce rispettabilissimi,  il rischio che i nostri dati vengano intercettati nel traffico è sempre presente. Quando però immettiamo i dati del pagamento (numero di carta credito, PIN riservati ecc), questi vengono automaticamente criptati, e dunque convertiti in un formato difficile da leggere.

Un importante protocollo di tutela è certamente il certificato SSL (Secure Socket Layer)che provvede a criptare le informazioni che viaggiano in rete: dai dati anagrafici in fase di registrazione (nome utente, data di nascita, indirizzo mail, numero di cellulare) all’accesso con login, dal pagamento (digitazione dati bancari) all’immissione di file in allegato. Infine, è bene tenere in considerazione il fatto che gli istituti bancari tutelano i propri clienti contro i rischi di addebito illecito su carta di credito.

Acquistare sul web senza brutte sorprese

Leggere le informazioni relative al pagamento sui siti ecommerce con molta attenzione e se qualche particolare non dovesse risultare chiaro, non esitare a contattare il negozio tramite telefonata al servizio clienti, chatbot o anche mail; la celerità e la completezza della risposta sarà un ottimo elemento per valutare la serietà dell’ecommerce . Diffidare sempre da chi chiede privatamente i dati di pagamento della carta di credito.

Assicurarsi che il sito segua i protocolli di sicurezza internazionale. Se l’ecommerce è protetto con SSL il suo indirizzo (URL) inizierà con HTTPS  e se nella barra di indirizzo apparirà un lucchetto, sarà una preziosa garanzia.

Controllare le recensioni rilasciate dagli altri clienti è un altro importante tassello per giudicare  la serietà del negozio anche in termini di sicurezza nei pagamenti. Per essere certi che tutto sia in regola, verificare che nei feedback rilasciati non sia fatto cenno a disguidi nei checkout.  Controlla dunque la presenza del negozio in piattaforme di recensioni verificate ed esterne ai siti di ecommerce come eShoppingAdvisor.com . Sono queste ad assicurare una maggiore garanzia in termini di libertà dei giudizi super partes e a specificare le voci più importanti; per eShoppingAdvisor, per esempio, il sistema di pagamento è il terzo elemento sul quale basare una recensione, dopo la facilità di esecuzione dell’acquisto e la qualità del prodotto/servizio. Seguono poi velocità di spedizione, assistenza clienti ed esperienza generale di acquisto. In alternativa, verifica le recensioni negli account Facebook e in Google.

Evitare di fare acquisti in computer pubblici o condivisi da più utenti. Il rischio di lasciare tracce dei nostri passaggi in dispositivi che non ci appartengono è elevato; così come la possibilità che le password vengano memorizzate nostro malgrado. Idem quando si naviga da propri dispositivi, ma attraverso Wi Fi pubblici. Se proprio avete individuato un oggetto o un servizio importante per voi, meglio prendere un appunto e procedere da casa o, se proprio non si può aspettare, dal proprio cellulare. Mai avere fretta.

Meglio affidarsi a sistemi  di pagamento che offrano garanzie a livello internazionale, soprattutto se acquistate anche da siti esteri. PayPal è di certo un buon esempio, in quanto garante sia degli acquirenti che dei venditori, così come lo è Google Wallet, e se proprio dovete usare una carta di credito, cercate di attivarne una ricaricabile e con una disponibilità molto limitata, e perciò non collegata al proprio conto corrente o, peggio ancora, ai risparmi di famiglia.

Una volta effettuato il pagamento, abbiate sempre cura di stampare la ricevuta, o anche di fare uno screenshot dell’avvenuto pagamento direttamente dallo schermo del computer o dal cellulare.

Massima attenzione anche per il conto corrente; controllatelo spesso per assicurarvi che non ci siano spese addebitati alla carta di credito non riconducibili a vostre operazioni on line.

La lista delle precauzioni per effettuare pagamenti sicuri on line è lunga, ma in verità si tratta di imparare alcuni accorgimenti una volta per tutte. Scegliere la garanzia dei negozi recensiti da utenti che hanno già fatto l’esperienza d’acquisto, è tra le verifiche più semplici da effettuare.

Registrati gratuitamente su eShoppingAdvisor.com e diventa un recensore autorevole. Non solo potrai controllare i feedback sui negozi che più ti interessano, ma potrai contribuire in prima persona a costruire un’importante banca di informazioni a disposizione di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto sul blog eShoppingAdvisor!