Tre super dritte digitali per sfruttare il Black Friday

Amici di eShoppingAdvisor,

scommettiamo che siete tra quei commercianti italiani che alla prima esperienza di Black Friday avete ridacchiato tra voi e voi pensando che fosse “tutta un’americanata“?

Beh si, agli albori di questa trovata che ormai segna il calendario digital commerciale di tre quarti del pianeta, moltissimi commercianti italiani hanno sdegnosamente alzato le spalle. E poi c’era il grande dubbio, che ancora rode molti manager di eshop: è conveniente anticipare i saldi di stagione a meno di un mese dalle festività natalizie? La risposta è sì, se volete superare in convenienza e velocità i negozi fisici!

Il Black Friday, ossia le 24 ore di shopping digitale matto ma conveniente, è diventato un riferimento importante.

Conoscete già la sua storia?

Il Black Friday è negli USA il giorno successivo al Giorno del ringraziamento e tradizionalmente dà inizio alla stagione degli acquisti di Natale.

Personalmente, penso che ogni innovazione nel mercato dello shopping digitale, così come in qualunque comparto dell’economia, possa segnare il passo di un nuovo modo di gestire i rapporti con il cliente. Vi abbiamo già spiegato perché è necessario collegare il Black Friday, il Cyber Monday alle festività natalizie, creando un unico grande ponte festoso all’insegna dello shopping digitale. Adesso vi voglio invece spiegare come il Black Friday possa trasformarsi in un’ottima occasione per avviare, se non lo avete già fatto, un percorso di feedback con il cliente.

Wikipedia racconta che

“Si tratta di un giorno, per quanto non festivo, particolarmente importante sotto l’aspetto commerciale  poiché costituisce un valido indicatore sia sulla predisposizione agli acquisti sia, indirettamente, sulla capacità di spesa dei consumatori statunitensi, tanto da essere attentamente osservato e atteso dagli analisti finanziari e dagli ambienti borsistici statunitensi e internazionali.

Le grandi catene sono solite offrire in questa occasione notevoli ed eccezionali promozioni al fine di incrementare le proprie vendite:per questo motivo tra le persone che fanno acquisti in occasione del Black Friday una buona parte trascorre la notte fuori dal negozio in cui vuole fare acquisti il giorno successivo aspettando l’apertura delle porte”.

Personalmente, penso che ogni innovazione nel mercato dello shopping digitale, così come in qualunque comparto dell’economia, possa segnare il passo di un nuovo modo di gestire i rapporti con il cliente. Vi abbiamo già spiegato perché è necessario collegare il Black Frida e il Cyber Monday alle festività natalizie, creando un unico grande ponte festoso all’insegna dello shopping digitale. Adesso vi voglio invece spiegare come il Black Friday possa trasformarsi in un’ottima occasione per avviare, se non lo avete già fatto, un percorso di feedback con il cliente.

Io ho tre idee da segnalarvi!

1 – Agganciatelo ad un’offerta che fidelizzi il cliente per tutto l’anno

Penso che possiate trovare molto interessante l’esempio di eDreams agenzia  di viaggi online con sedi principali a Milano e Barcellona che comprende voli, hotel, pacchetti vacanze, biglietti dei treni e autonoleggio. L’idea per il Black Friday, è stata quella di offrire uno sconto per acquistare l’abbonamento Prime (quello per intenderci, che fa risparmiare sui voli). In questo modo avrete colto un’occasione importantissima per acchiappare un cliente per un intero anno. Una mossa furba perché aggancia il cliente nel tempo, e gradita a quest’ultimo poiché rappresenta uno “sconto sullo sconto”.

2 – Lo sconto a sorpresa su un oggetto di prestigio nella wish list

In questo blog vi abbiamo spiegato che lasciare ai clienti la possibilità di riflettere (meglio dire sognare) su un oggetto in vendita nel vostro eshop, “isolandolo” in una apposita lista dei desideri è una bella idea. Comoda prima di tutto per i clienti, e strategica per voi. Usare la lista dei desideri per altri scopi di marketing è una delle strategie migliori che si possano adottare nell’ecommerce. Ebbene, offrite uno sconto interessante ad un desiderio a lungo accarezzato. Uno sconto disponibile per sole 24 ore è una tentazione troppo forte per resistere.

3 – Ti regalo un oggetto, e in cambio ti registri

Mettete in palio una lista di oggetti interessanti del vostro negozio. Ne bastano pochi ma buoni, poi per iscriversi all’estrazione dal sistema randomizzato, invitate a registrarvi. Quest’anno l’esperimento- gioco lo propone EPrice. Se siete un piccolo negozio, basteranno anche tre pezzi da mettere in palio, ma volete mettere l’enorme vantaggio di ritrovarvi un ottimo numero di iscrizioni utilissimi all’invio di offerte, newsletter e tanto altro? Fatevi quattro conti…

Non dimenticate, infine, che da tempo gli amanti della tecnologia tengono d’occhio anche la giornata del lunedì successivo al Black Friday, chiamata non a caso Cyber Monday. Il ragionamento rimane inalterato anche applicandolo a quest’ altra occasione da calendario oramai fissa.

Bando dunque alle preoccupazioni di “bruciare” le vostre vendite natalizie e rimboccatevi le maniche. Ai clienti dell’ecommerce piacciono i tipi Smart. E se avete scommesso i vostri soldi e il vostro tempo sullo shopping on line, sicuramente Smart lo siete davvero!

Spero che i miei consigli vi abbiano fatto comodo! Continuateci a seguire e di certo non vi mancheranno aggiornamenti, spunti e opportunità legati al mondo dell’ecommerce.

Con eShoppingAdvisor,  piattaforma autonoma e indipendente basata sulle recensioni verificate e certificate,

puoi fare moltissimo per il tuo ecommerce e puoi accedere ad un’ opportunità di business digitale grazie alle recensioni. Inizia subito  e vedrai quanto è facile: registrati gratuitamente , segui il nostro blog per ricevere sempre tutti i nostri aggiornamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto sul blog eShoppingAdvisor!